ultime notizie

Nuovo album per Nada

  di Alberto Calandriello Ottime notizie dalla Toscana. Esce infatti il 7 ottobre il nuovo album di Nada, intitolato La paura va via da sé se i pensieri brillano, edito da ...

Subsonica

Nel vuoto per mano

Escludendo quello pubblicato dalla Mescal, uscito senza il consenso del gruppo dopo il burrascoso divorzio che sancì il passaggio della band alla EMI, Nel vuoto per mano è ufficialmente il primo greatest hits dei Subsonica. Si tratta di quattordici tracce più cui un inedito, Il Vento, che ripercorrono la fortunata storia musicale del gruppo torinese, da “SubsOnicA”, album d’esordio con la Mescal nel 1997, a “L’Eclissi” pubblicato con la EMI nel 2007. Come ci ha raccontato di recente Max Casacci, chitarrista e mente della band, questa raccolta rappresenta una storia a tappe del gruppo torinese: «avremmo potuto puntare sul lato stilistico con particolare riferimento all’evoluzione del nostro linguaggio ritmico, potevamo concentrarci su un lato più artistico, magari anche legato al successo delle singole canzoni e, invece, abbiamo preferito scandire delle tappe, abbiamo cercato di guardare il nostro percorso artistico dall’esterno e capire quali canzoni sono state fondamentali per tutti quanti noi e per la gente che ci ha seguiti in questi anni». Scorrendo la playlist emergono alcune assenze importanti, ma come ci ha spiegato ancora Casacci: «inevitabilmente e colpevolmente si esclude qualcosa, come ad esempio Colpo di pistola, che fa parte di un album, “Microchip Emozionale”, che è stato molto importante per la nostra carriera, ma non potevamo metterle tutte e, soprattutto, non potevamo neanche fare un album di trenta canzoni». E come dargli torto, quando per cercare di rimediare alle esclusioni eccellenti i Subsonica hanno voluto regalare anche una traccia inedita, la già citata Il Vento. Un brano che pur non aggiungendo nulla di nuovo al percorso artistico dei torinesi – anche qui torna il tipico gioco di contrasti tra un inizio intriso di malinconia e disperazione e una seconda parte più esplosiva, dove sullo sconforto prevale una richiesta d’azione e di risposta al logorio e alla noia della vita quotidiana – conferma però il buono stato di forma del gruppo, in attesa del nuovo disco in studio di cui (per ora) non si parla.

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Subsonica
  • Anno: 2008
  • Durata: 72:52
  • Etichetta: EMI

Elenco delle tracce

01. Tutti i miei sbagli (versione acustica)
02. Incantevole
03. Il cielo su Torino
04. Preso Blu
05. Strade
06. Discolabirinto
07. Nuvole rapide
08. Nuova ossessione
09. Abitudine
10. Dentro i miei vuoti
11. Aurora sogna
12. Liberi tutti
13. Cose che non ho
14. Nei nostri luoghi
15. Il vento

Brani migliori

  1. Tutti i miei sbagli
  2. Discolabirinto
  3. Aurora sogna

Musicisti

Samuel: voce
C-Max: chitarra
Vicio: basso
Ninja: batteria
Boosta: tastiere