ultime notizie

Foxy Lady Ascolta arriva a Milano

Quando si dice che qualcosa nasce dal “basso”, possiamo pensare subito a due cose. La prima è che dalle quattro corde del basso, dalla ritmica, può nascere una canzone (e gli ...

Luca Dirisio

300 all’ora

300 all’ora, più che un disco, è la testimonianza di uno stato mentale ed emotivo. Al suo terzo lavoro, Luca Dirisio dà alle stampe un disco autobiografico, fatto di rabbia, partenze e tentativi di ricerca di sé. Forse proprio per esaltare la ricerca di autenticità dell’autore abruzzese, gli arrangiamenti, curati dal produttore storico Giuliano Boursier, abbandonano l’impronta prevalentemente elettronica dei due dischi precedenti, approdando a un suono più acustico e curato.

A questa timida evoluzione compositiva si accompagnano però testi che spesso fanno del turpiloquio a tutti i costi la propria sola ragion d’essere: deciso a urlare la sua rabbia contro ipocriti e compagnia bella, a rimarcare un anticonformismo un po’ romantico, Dirisio spara a raffica una serie di invettive (300 all’ora e Sandy su tutte) che nascondono, purtroppo, un vuoto pneumatico di idee e di capacità poetica (le caramellose Fragole, Ciliegie e Miele e Magica), con soluzioni a volte piuttosto trite (se non proprio telefonate), a volte inutilmente criptiche.

Neanche musiche ed arrangiamenti brillano per freschezza, e ribadiscono l’impronta pop-rock dell’artista, condita da occasionali deviazioni latin (il singolo Magica), immancabili ballad strappacuore (Non Cambiare Mai), echi di Maroon 5 (Sandy) e di Zero Assoluto (È Meglio Se Non Torni) e inattesi “omaggi” a Fiorella Mannoia (il riff di L’Attesa, che ricorda quello di “Camicie Rosse”).

Occasione mancata per un autore completo (suoi sia i testi che le musiche) il quale non nasconde la sua voglia di crescere, quantomeno musicalmente, ma che si lascia intrappolare, ahinoi, dagli stessi stereotipi che vuole fuggire tanto ostinatamente.

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Giuliano Boursier
  • Anno: 2008
  • Durata: 40:49
  • Etichetta: Sony BMG

Elenco delle tracce

01. 300 all’ora
02. Magica
03. Destinazione Mare
04. Fragole, Ciliegie e Miele
05. Non Dire Ma
06. Sandy
07. È Meglio Se Non Torni (Sunshine)
08. Non Cambiare Mai
09. L’Attesa
10. 7 Soldi

Brani migliori

  1. 7 soldi

Musicisti

Luca Dirisio: voce e background vocals
Diego Corradin
: Batterie
Marco Mariniello
: Basso elettrico ed acustico
Massimo Varini
: chitarre elettriche ed acustiche
Andrea Piras
& Giuliano Boursier: Programmazioni e Drum Samplers
Giuliano Boursier
: Pianoforte, Hammond, Tastiere, Scrittura ed Arrangiamento Archi
Francesco Postorivo
: primo violino
Antonio Visioli
: Primo violoncello
Elisa Ghezzo
: Flauto
Elvezio Fortunato
: chitarre
Luigi Ciancaglini
: Percussioni