ultime notizie

Domenica è il nuovo singolo di ...

  La data scelta per l’uscita di questo nuovo singolo non è una data a caso. Infatti, scegliere il 1° maggio non può che rafforzare il messaggio che il brano Domenica ...

Barocco

Continuo ad avere dubbi

Continuo ad avere dubbi. Molti, aggiungo subito io. Dubbi per quest’album di Barocco, nove tracce per trentasette minuti circa di musica e caos musicale e di idee. Perché non riesco a rintracciare un’idea di fondo alla base della costruzione di questo progetto, nessuna linea che guidi attraverso l’ascolto dei nove brani. E’ vecchia la questione del testo di una canzone avvicinato ai parametri della forma poetica, e per quanto io sia convinta che la canzone sia di più, che il testo non possa essere staccato dalla sua musica, perché nati insieme, lo sono altrettanto nel dire che la successione delle parole deve avere un senso, un senso che non deve perdere la sua forza anche se letto come un’unità a se stante. Tutta questa premessa per dire che i testi di questo lavoro, spesso confusi, questa forza non ce l’hanno, e le parole sembrano essere state posizionate su un’immaginaria riga una in fila all’altra senza un motivo ben preciso.
Una bella voce, a volte sovrastata purtroppo dalla stessa melodia; buoni musicisti, un disco suonato davvero molto bene; il tutto però senza un carattere distintivo che possa rimanere in testa una volta terminata l’ultima traccia. E’ complesso e difficile da ascoltare, di una difficoltà che non è data dall’intensità, ma da un caos non regolato che, come i pezzi di puzzle differenti, non riescono a mettersi insieme. Alcuni brani, come Anche questo non basta, Tutte le ragazze, Alla fine dell’Est, qualche spunto interessante ce l’hanno, ma una chitarra elettrica di troppo ed i testi, che non riescono ad interessare dal principio alla fine, questi spunti li fanno purtroppo dimenticare.
A questo lavoro manca unità e distintività. Manca quello che dovrebbe avere un buon disco, un valido motivo per spingere play e farlo ripartire per ascoltarlo di nuovo.

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Barocco
  • Anno: 2008
  • Durata: 37:07
  • Etichetta: Precedenza/Delta Dischi

Elenco delle tracce

01. Se potessi tornare
02. Dal bosco uscendo
03. Margherita
04. Alla fine dell’Est
05. Per continuare a sperare
06. Piccole croci
07. Anche questo non basta
08. L’amore che cerchi
09. Tutte le ragazze

Brani migliori

  1. Alla fine dell’Est
  2. Dal bosco uscendo

Musicisti

Barocco: voce
Lele Melotti
: batteria
Paolo Costa
: basso
Giorgio Cocilovo
: chitarre
Luca Scarpa
: tastiere
Vincenzo Pastano
: chitarra
Andrea Morelli
: chitarra