ultime notizie

Il 19 gennaio omaggio a Piero ...

Il Premio Ciampi-Città di Livorno 2022 avrà inizio il prossimo 19 gennaio, anniversario della scomparsa di Piero Ciampi, con alcune iniziative commemorative (omaggio alla tomba ed alla casa natale dell ...

Banco del Mutuo Soccorso

Un'idea che non puoi fermare

A oltre quarant’anni di distanza dalla pubblicazione del loro primo omonimo vinile (1972), il Banco Del Mutuo Soccorso è considerato ancora oggi in ambito progressive una della band di riferimento a livello mondiale. La recente tragica scomparsa del loro leader carismatico, nonché voce solista e autore dei testi Francesco Di Giacomo, sembrava porre la parola fine alla loro storia. Il Banco del Mutuo Soccorso non è però un semplice gruppo, bensì un’idea di musica, un progetto in continua evoluzione, e nel rispetto del proprio passato hanno deciso di continuare la loro avventura.

Un’idea che non puoi fermare ne è il loro attuale manifesto. Un doppio CD che ha lo scopo di rendere onore a Francesco Di Giacomo, ma al contempo, fungere da nuovo inizio. A tal proposito ha dichiarato Vittorio Nocenzi: “Volevamo far proseguire a vivere il suo talento, non solo attraverso il canto, ma soprattutto attraverso i suoi versi.”
Il doppio CD è composto da ben 39 tracce, 18 delle quali tratte da concerti live registrati tra il 2011 e il 2013, con quindi alla voce solista ancora Di Giacomo. I restanti 50 minuti sono parti registrate ex novo a corredo di interventi recitati da celebri attori che reinterpretano testi tratti da canzoni del Banco. Giuseppe Cederna, Toni Servillo, Franca Valeri, Moni Ovadia, Alessandro Haber, Rocco Papaleo, Valerio Mastandrea, e Giuliana De Sio si sono prestati con grande trasporto e professionalità alla riuscita di questo progetto. Tra le parti recitate trovano spazio anche testi degli anni ’80, come Paolo Pa, ritenuti all’epoca erroneamente inferiori a quelli degli anni ’70. Vittorio Nocenzi (pianoforte, tastiere, moog, arrangiamenti), vero deus ex machina di questo ottimo CD, ha diretto con sapienza tutte le fasi del lavoro. Un’idea che non puoi fermare cresce ascolto dopo ascolto, e va gustato cercando di prestare molta attenzione ai testi di Di Giacomo, sia nelle tracce tratte dai live che nelle nuove parti recitate. Fatto lecito il diritto degli storici elementi del Banco di continuare la loro attività, resta da vedere come essa possa evolversi senza la caratteristica e caratterizzante voce di Di Giacomo, non solo grande cantante, ma vero carismatico front man.


 

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Vittorio Nocenzi
  • Anno: 2014
  • Durata: 126:19
  • Etichetta: RCA Records/Sony Music

Elenco delle tracce

CD 1
01. In volo
02. R.i.p., Pt. 1
03. R.i.p., Pt. 2
04. Canto di primavera
05. Dopo niente è più lo stesso
06. E mi viene da pensare
07. Cento mani e cento occhi
08. Interno città
09. Bisbigli
10. Nudo, Pt. 3
11. Nudo, Pt. 2
12. Sirene, Pt. 2
13. Guardami le spalle
14. A cena per esempio
15. Pioverà
16. Canto nomade per un prigioniero politico 

CD 2
01. L'evoluzione
02. Passo dopo passo / Con i capelli sciolti al vento
03. Emiliano
04. Niente
05. Non mi rompete
06. Paolo, Pa
07. Il ragno
08. Michele e il treno
09. Frevo
10. Tirami una rete
11. Magari che
12. 750.000 anni fa... l'amore?
13. Traccia 1

Brani migliori

  1. R.i.p., Pt. 1
  2. Canto di primavera
  3. Canto nomade per un prigioniero politico

Musicisti

Francesco Di Giacomo: voce  -  Vittorio Nocenzi: piano, tastiere, moog, voce  -  Filippo Marcheggiani: chitarre  -  Nicola Di Già: chitarre  -  Rodolfo Maltese: chitarre  -  Tiziano Ricci: basso, contrabbasso  -  Maurizio Masi: batteria  -  Alessandro Papotto: clarinetto, sax  -  Pierluigi Calderoni: batteria  -  Franca Valeri: voce recitante  -  Giuliana De Sio : voce recitante  -  Giuseppe Cederna: voce recitante  -  Toni Servillo: voce recitante  -  Moni Ovadia: voce recitante  -  Alessandro Haber: voce recitante  -  Rocco Papaleo: voce recitante  -  Valerio Mastandrea: voce recitante