ultime notizie

Canzoni&Parole - Festival di musica italiana ...

  di Annalisa Belluco  ‘Canzoni & Parole’ il festival della canzone d’autore italiana organizzato dall’Associazione Musica Italiana Paris che ha esordito nel 2022 è pronto a riaccendere le luci della terza ...

Premiata Forneria Marconi

PFM canta De André (cd+dvd)

Il progetto live PFM canta De André, che ha attraversato il nostro Paese a partire dal gennaio 2005 quando, in quel di Firenze, vennero rievocati i venticinque anni del tour di Faber insieme alla PFM, è finalmente un album. Audio e video, per rendere e documentare al meglio la qualità della proposta del gruppo capitanato da Franz Di Cioccio. Registrato al Teatro Comunale “Maria Caniglia” di Sulmona il 29 marzo di quest’anno, il disco è la fedele riproposizione di un classico concerto PFM/De André. Un concerto pieno di ricordi e poesia ma anche colmo di ritmo e potenza. Certamente lo sappiamo tutti: la voce di Faber era unica ed inarrivabile ma ciò non toglie nulla al coraggio che Franz Di Cioccio ha mostrato di possedere (qualcuno ha mai avuto dubbi in proposito?) nel proporsi come “sostituto” di Faber, supportato in alcuni brani da Franco Mussida. Non dimentichiamoci che è stato proprio dal coraggio e dalla lucida “follia” di Di Cioccio che nacque l’idea del tour originario e che tenere a bada, con il suo ruolo di band leader, la potenza PFM sul palco non è esercizio facile. Ma il gruppo è troppo rodato, preciso, impeccabile, magico, per temere di mettersi in gioco, e sia il supporto audio che il video (documento imprescindibile per godere di questa straordinaria band che non smette di stupire e di entusiasmare) dimostrano che il progetto non era una mera proposta “commerciale” ma un autentico desiderio artistico di portare nuovamente nei teatri e nella piazze la forza “di quelle liriche” e la potenza “di quei suoni”. Chi non ha mai visto lo spettacolo “PFM canta De Andrè” potrà comprendere dal cd e dal video che cosa si è perso (ma c’è sempre tempo per recuperare) e chi magari ha già alle spalle qualche concerto di questa proposta potrà riassaporare i sapori cucinati di questa grande band italiana capace di cavalcare testi di straordinario impatto emotivo, senza mai farsi disarcionare dalla poesia e dalla nostalgia, tenendo ben dritto il timone di una storia che non sente il peso degli anni e che non teme di invecchiare perché troppo grande e potente è stato il connubio tra talento poetico e talento strumentale. Armi, queste, di costruzione di masse.

P.S.: nel dvd le tracce Zirichiltaggia e Volta la carta, citiamo dal booklet, “sono in versioni separate perché uno dei due autori della canzone non ha permesso al gruppo di sincronizzare audio e video”. Una stringata e garbata spiegazione da parte di PFM per descrivere le ragioni di una “scelta” obbligata ed, immaginiamo, molto sofferta. Scelta di cui non conosciamo le ragioni che, oggettivamente, non comprendiamo ma ci scontenta in quanto impedisce a tutti i fruitori del dvd (che magari, negli anni, hanno assistito allo spettacolo "PFM canta De Andrè") di godere in maniera completa il concerto proposto/acquistato.

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: PFM
  • Anno: 2008
  • Durata: 57:17
  • Etichetta: Aereostella/Edel

Elenco delle tracce

01. Bocca di Rosa
02. La guerra di Piero
03. Un giudice
04. Giugno ‘73
05. Maria nella bottega di un falegname
06. Il testamento di Tito
07. Zirichiltaggia
08. Volta la carta
09. La canzone di Marinella
10. Amico fragile
11. Il pescatore

Brani migliori

  1. Giugno ‘73
  2. La canzone di Marinella
  3. Il pescatore

Musicisti

Franz Di Cioccio: voce, batteria, percussioni
Patrick Djivas
: basso
Franco Mussida
: voce, chitarra elettrica, chitarra acustica

Lucio Fabbri: violino, chitarra acustica, tastiere, cori
Piero Monterisi
: batteria
Gianluca Tagliavini
: tastiere, cori