ultime notizie

TENER-A-MENTE, Festival del Vittoriale 2022: dal ...

  Martedì 7 Giugno, nella deliziosa cornice di Palazzo Broletto a Brescia, si è svolta la conferenza stampa di presentazione di ‘TENER-A-MENTE, il Festival del Vittoriale’ che si terrà dal 25 giugno ...

Renato Franchi and His Band

Penne e Calamai

Renato Franchi arriva con questo nuovo album, Penne e Calamai, al ventesimo album di una discografia che ha sempre mantenuto una certa regolarità nelle pubblicazioni, in particolare in questi ultimi anni. Cambia leggermente nome e oggi si presenta come Renato Franchi and His Band, ma i musicisti sono sempre gli stessi che lo accompagnano da molti anni sotto il nome Orchestrina del Suonatore Jones.

Parlavamo del nome, ma i riferimenti musicali di Renato Franchi sono sempre gli stessi, forti e chiari come lui stesso ci racconta “Mi sono rispecchiato nelle acque limpide e nelle buone vibrazioni della musica che amo, il Rock d’Autore, il Blues, le influenze Dylaniane, la Cultura Popolare del mondo, il Rhythm and Blues, il Soul, i Beatles, Tom Petty, gli Stones, De Gregori, Bertoli, Tenco, Bubola e De André per citarne alcuni. Ho camminato su questi sentieri fatti di poesia, racconti, profumo di fiori, femminilità ed emozioni”.

E questo modo di intendere la musica, intriso di bellezza e di speranza, è presente anche in questo nuovo lavoro, anzi, se possibile si percepisce un’atmosfera che sfida e tiene a bada i tempi difficili e i molti dolori che stiamo vivendo, con quattordici tracce di splendido Rock d’Autore, sincero, emozionante e genuino, come del resto lo sono Renato Franchi e tutte le persone che suonano nel disco. Umanità, solidarietà, giustizia e amore a piene mani, veri antidoti contro le brutture della vita, la solitudine  e i comportamenti di certe persone.

Parlando delle tracce del disco, la partenza è alla grande con Calypso, con il magnifico lavoro al violino di Dan Shim Sara e l’Hammond di Gianni Colombo, un brano che tratta la storia di una campionessa di atletica leggera che ha combattuto e lottato il cancro e lo fa senza piangersi addosso, un invito quindi a lottare e non mollare mai. La title-track Penne e Calamai parte con un delizioso attacco della batteria di Gianfranco D’Adda ma è solo un preludio ad una delicata canzone d’amore. Amore che ritroviamo anche al centro del brano Ballata dei tre scarabocchi, tra ferite, cicatrici, tradimenti e delusioni in salsa rock, un humus che ritroviamo soprattutto nel primo singolo (e video) dell’album, Serenata delle distanze, con un suono denso e compatto con una armonica in primo piano. C’è anche una cover con la riuscita ed originale versione di un brano immortale del Mimmo nazionale, Vecchio Frack, un incedere che coinvolge grazie anche ad un trascinante violino gipsy.



Da segnalare troviamo anche due brani con forte influenze sixties: Sono con te, composto da Viki Ferrara, storico batterista che qui duetta con la moglie Isa Beltramini su un tappeto melodico sognante e di altri tempi, e Buontempo, brano gioioso e ottimista dedicato alle belle persone incontrate. Non mancano anche due incursioni nei profumi blues come in Spazi di sereno, con in evidenza il basso pulsante di Roberto D’Amico, la Fender di Joselito Carboni che ci delizia anche con la slide guitar finale e il brano Electric Moon blues, un breve ma intenso talking blues.

Ho sempre ritenuto Renato Franchi un grande artigiano e un grande divulgatore di buona e vera musica, un lavoro portato avanti attraverso i numerosi concerti dedicati ai grandi cantautori italiani. Ma ormai da tempo la sua personale discografica si è arricchita di diversi album che hanno definito una propria produzione musicale che possiamo inserire nella grande scuola cantautorale italiana, con alcune gemme di grande valore. “Penne e Calamai” è disco decisamente consigliato.

 

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica:   Renato Franchi
  • Anno: 2021
  • Durata: 53:38
  • Etichetta: Latlantide / Egea Music

Elenco delle tracce

01. Calypso Girl
02. Penne & Calamai
03. Danza
04. Sono Con Te
05. I Tuoi Occhi
06. Spazi di Sereno
07. Vecchio Frack
08. Ballata dei Tre Scarabocchi
09. Electric Moon Blues
10. Canzone X Mia
11. Musicisti Distratti
12. Serenata Delle Distanze
13. BuonTempo
14. Daddillon

Brani migliori

  1. Penne e Calamai
  2. Serenata delle distanze
  3. Spazi di sereno

Musicisti

“The Band” 
Dan Shim Sara Galasso: Violino - Renato Franchi: Voce & Electric e Acoustic Guitar - Marta Franchi: Twin Whistle & Voce - Gianni Colombo: Hammond , Piano & Tastiere - Jose Carboni: Electric Guitar - Roberto D'Amico: Elettric Bass  . - Viky Ferrara: Batteria & Voce - Gianfranco D’Adda : Colori Ritmici & Percussioni
“Special Guests”
Isa Beltramini: Voce in “Sono con Te” - Sonia Bellin: Writer in “Spazi di Sereno” e “Canzone xMia” - Gianni Binaghi: Sezione Fiati in “Musicisti Distratti” - Vocal Band “Voci del Partigiano in “Calypso Girl” e “Danza”