ultime notizie

Domenica è il nuovo singolo di ...

  La data scelta per l’uscita di questo nuovo singolo non è una data a caso. Infatti, scegliere il 1° maggio non può che rafforzare il messaggio che il brano Domenica ...

Ada Montellanico

Il sole di un attimo

Volendo si potrebbe parlare di Ada Montellanico come di una “crooner” al femminile, e forse la definizione è quella che meglio si addice al suo cantato confidenziale, soft, che predilige le tonalità medie tipiche della sua vocalità.

Il sole di un attimo è un album dalle tonalità soffuse, addirittura “dark” nell’avvio di Ti sognerò comunque, che esprime tuttavia momenti più spigolosi, quasi dissonanti, specie in L’alba di un incontro; prevale però, anche nell’approccio strumentale della band che l’accompagna, una sorta di malinconico romanticismo, che si fa “retrò” in Romance, o nella jazzata Mi guardi intorno, favorito anche dai testi, semplici, asciutti, a tratti minimalisti, ma estremamente coinvolgenti e personali.

 

Un album di canzoni d’amore dunque, dai tratti impressionistici, in cui l’intimità e l’ambiente circostante si confondono e si richiamano in una sequenza ininterrotta di immagini, canzoni allora come fotografie, a volte a colori, molto vivide, che parlano del presente, altre volte in bianco e nero, più cupe e rivolte al passato. Ad accompagnare in questo viaggio la voce profonda della Montellanico, tra gli altri, i due sassofoni di Stefano Cantini e di Paul McCandless, la sfavillante chitarra di Bebo Ferra, il maestoso pianoforte di Enrico Pieranunzi ed il corno di bassetto, strumento antico, di Antonio Amanti.

Paolo Ciancaglini al contrabbasso e Walter Paoli alla batteria si occupano di sviluppare una base ritmica a tratti quasi  “sotterranea”, di chiara impronta jazz, che offre dinamica ed appoggi sicuri ai brani. A voler essere pignoli mancano forse un paio di pezzi più movimentati, che spezzino la fluidità del lavoro; ma sono dettagli, nemmeno fondamentali.

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Angelo Cioffi
  • Anno: 2008
  • Durata: 56:20
  • Etichetta: Egea Music

Elenco delle tracce

01. Ti sognerò comunque
02. L’alba di un incontro
03. Suono di mare
04. Romance
05. E’
06. Mi guardi intorno
07. Il sole di un attimo
08. Luoghi sommersi
09. The encounter

Brani migliori

  1. Ti sognerò comunque,
  2. E’
  3. The encounter

Musicisti

Ada Montellanico: voce Enrico Pieranunzi: piano Paul McCandless: sax soprano, oboe Stefano Cantini: sax soprano, sax tenore Bebo Ferra: chitarra Pietro Ciancaglini: contrabbasso Walter Paoli: batteria Antonio Amanti: corno di bassetto