ultime notizie

Arriva a Brescia il Festival Viator

Approda a Brescia l’8ª edizione del FESTIVAL VIATOR e lo farà con un concerto che si terrà Venerdì 25 novembre nel Tempio Valdese di Via dei Mille, 4. Un ...

Effenberg

Disgraziato di un domani

Il 2022 è dunque un anno importante per Effenberg, prezioso cantautore toscano, autore di Disgraziato di un domani, l’ultimo album venuto alla luce pochi mesi fa per Sound To Be su tutte le piattaforme digitali. L’album racchiude una serie di racconti e storie sulle relazioni sociali, la politica, l’amicizia, l’amore e anche sulla morte, delineando figure e personaggi a volte reali, altre volte immaginari. I 10 brani vivono quindi sospesi tra realtà e spiritualità, pragmatismo e astrattezza.

Come Curtis è il titolo del primo brano, liberatorio e accogliente come "i sorrisi che bucano le montagne". Questo brano di apertura spalanca le porte del cuore di Effenberg dando il via ad un bellissimo viaggio a "stile libero nel suo universo..".  Una voce sussurra qualcosa in francese fino alla seconda tappa del viaggio. Sirene Alate è un brano ricco di visioni, energico, che strizza dolcemente l'occhio ai mondi della scuola siciliana (dal Maestro Franco Battiato a Colapesce poi). Voliamo sopra Jimmy, narrazione amara e ironica di un Paese capace di diventare al tempo stesso culla e gabbia dei suoi abitanti. Il testo trascina la mente alle diverse personalità di un folto mazzo di carte, forse accumunate tutte da un senso di solitudine profonda.  Il “Fuori classe" sul finale è il nostro vecchio e buon asso nella manica ad esempio. Chissà se funzionerà ancora la sua "fantasia". Chissà se Jimmy sopravviverà alla sua inquietudine. Parte poi la title track Disgraziato di un domani che sembra ricordare ironicamente l’esclamazione di una nonna in preda alle paure del domani. E a proposito di nonne, la nostalgica dolcezza di Bucato fa bene al cuore esattamente come quei brani capaci di scavare nel passato stritolandolo e lasciandolo sgocciolare insieme a lacrime, profumi e ricordi di una persona amata che adesso non c’è più. La Crisi del mio tempo invece è un brano che trattiene un focus preciso sul presente. Ci catapulta nella realtà quotidiana di una società superficiale; sbatte come le onde del mare, come un mantra di consigli che ogni giorno vorremmo ripetere a noi stessi, cercando di superare una volta per tutte quella “crisi non economica ma emozionale”.  

Il disco di Effenberg è frutto di una produzione fresca, di qualità, capace di far risaltare un artista profondo, dalla voce nostalgica e ironica che ha saputo raccontare al meglio sentimenti, emozioni e  persone che hanno transitato lungo il percorso della sua vita.

 

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Anno: 2022
  • Durata: 36:04
  • Etichetta: Sound To Be

Elenco delle tracce

01. Come Curtis

02. Sirene Alate

03. Ciccio

04. Jimmy

05. Disgraziato di un domani
06. Atto di Rivolta
07. Bucato
08. La crisi del mio tempo
09. Mini universo

10. Carro Armato

 

Brani migliori