ultime notizie

Chrysalis è il nuovo singolo dei ...

di Giampiero Cappellaro Tornano i biVio, formazione nata a Parigi nel 2018 dall’incontro della cantante Natalia Bacalov, figlia del noto compositore Luis Bacalov (e madre di origine italiana), e ...

Daniele De Gregori e il suo nuovo singolo

Le case mangiate dal sale

L'uscita dell'album è prevista per inizio 2023

Da qualche giorno possiamo ascoltare in tutte le radio e nei Digital Store Le case mangiate dal sale, il nuovo brano di Daniele De Gregori, cantautore romano che da qualche anno si sta imponendo come una (bella) realtà della musica italiana. Frase non messa a caso, visto che sabato 01 ottobre Daniele ha incrementato il suo carniere di riconoscimenti vincendo il Premio che riunisce i Concorsi dedicati a grandi artisti scomparsi, in una finale che si è tenuta durante i tre giorni del MEI di Faenza. Una vittoria arrivata proprio con questo brano, in una versione acustica (Daniele alla chitarra, pedale stomp, voce e il fido Lorenzo ‘Pikkio’ De Angelis chitarra e cori, qui insieme nella foto)

Le case mangiate dal sale, brano scritto e composto dallo stesso Daniele, anticipa il nuovo disco di inediti previsto ad inizio 2023 e se questo è il preludio c’è da scommettere che l’album sarà una vera sorpresa. La canzone, trascinata da un ritmo incalzante, oscilla tra attimi di quotidianità e osservazioni decisamente preoccupate sul nostro domani ormai prossimo. Si alternano così immagini consuete ad altre che avrebbero dovuto far suonare qualche campanello d'allarme, ma sono anch'esse diventate normalità, come ad esempio la scomparsa degli alberi, la copertura massiccia di asfalto che invade le nostre città, la carenza idrica ironicamente rappresentata dal ghiaccio dei cocktails. Davanti a questa situazione, sembra prevalere l'indifferenza, la voglia ottusa di fingere che tutto vada bene o che al massimo sia solo un brutto programma da cancellare con un colpo di telecomando, mentre chi lo sa fare prega e altri si limitano ad osservare, intanto che il mare si riprende spazio e in modo lento ma inesorabile cancella l'opera dell'uomo. Atmosfere che in alcuni passaggi si fanno volutamente cupe, per una canzone che risuona come uno schiaffo alle nostre coscienze. Hanno suonato, oltre a Daniele alla voce, Matteo Dragoni alla batteria, Walter Pandolfi al basso, Lorenzo De Angelis alle chitarre e Stefano Agostinelli al Synth; il pezzo è stato prodotto Stefano Agostinelli, missato e masterizzato da Matteo Gabbianelli al ‘Kutso Noise Home’ e pubblicato dall'etichetta Goodfellas.

                                                             vedi il video

 

Daniele è nato a Roma, dove si è laureato ed ha iniziato a muovere i primi passi in ambito musicale, facendosi notare già nel 2008, quando poco più che ventenne vinse il Premio Sponsor del Roma Music Festival (qui sotto Daniele in una foto di quel periodo). Da quel momento è iniziato un percorso intriso di soddisfazioni e delusioni, un sali e scendi di riconoscimenti, vittorie di contest e una perenne difficoltà a trovare un’etichetta. Come dire, una situazione ben nota a molti artisti ‘emergenti’, ma poi quando uno la vive sulla sua pelle ha solo due strade: lasciarsi schiacciare da questo peso oppure spingere ancora di più sull’acceleratore. Lui sceglie la seconda. E così, pian piano Daniele riesce a mettere in piedi un “suo” gruppo (la cui struttura portante lo segue ancora oggi) e inizia ad acquisire nuova consapevolezza, nascono nuovi brani e i risultati non si fanno attendere. Arriva un secondo posto al ‘Premio Lunezia’, la vittoria al ‘Premio L’Artista che non c’era’ 2020, il contest ‘Non è mica’ e ‘Premio Bertoli’ nel 2021 e, proprio in virtù di quest’ultimo, partecipa quest’anno al Premio dei Premi, (definizione orribile e fuorviante, che vuole intendere solo i vincitori dei concorsi dedicati ad artisti scomparsi) e lo vince.
Insomma, un artista ormai pronto a godersi un giusto riconoscimento nazionale su ampia scala nella nuova scena cantautorale italiana.

--------------------------------------------------------------------------    

Video Le case mangiate dal sale
https://www.youtube.com/watch?v=YW6yzFvgAiQ

https://www.danieledegregori.com/
https://www.facebook.com/degregoridaniele
https://www.instagram.com/daniele_de_gregori_official/
https://www.youtube.com/user/danieledegregori

Ufficio stampa:
Chiara Giorgi (chiagiorgi@gmail.com)


Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento