ultime notizie

Note d’Autore: l’omaggio a ...

di Andrea Direnzo Tanti suoi brani sono hit planetarie, molti altri fanno parte della memoria collettiva musicale del nostro Paese. L’elenco sarebbe davvero lungo e finirebbe per togliere spazio ...

Il singolo di lancio è Resistere con un video girato a Civita di Bagnoregio.

"Inno alla musica", il primo progetto solista di Dodi Battaglia

L'album esce per Azzurra Music

È uscito da pochi giorni Inno alla musica, primo album di inediti di Dodi Battaglia dopo lo scioglimento definitivo dei Pooh nel 2016, alla fine della loro ultima trionfale tournée. Il disco, in uscita per Azzurra music, rappresenta il primo tassello del nuovo percorso musicale dell’artista, dopo che negli ultimi quattro anni Dodi Battaglia, chitarrista e voce della band fin dal 1968 nonché autore di molti brani dello storico gruppo italiano, si è dedicato a reinterpretarne il ricco repertorio, compreso quello meno noto. Ora i tempi sono evidentemente maturi per riprendere in mano pienamente la propria carriera e così, elaborato il distacco e superata l'inevitabile "nostalgia" nei confronti del memorabile passato, il musicista si mette in gioco in un nuovo progetto solista dando  libera espressione alle proprie personali ispirazioni e suggestioni. Musicista di grande esperienza artistica ed umana, in decenni è stato chitarrista, interprete, autore ed arrangiatore, ha collaborato con numerosi artisti tra i quali Vasco Rossi, Zucchero, Gino Paoli, Franco Mussida, Tommy Emmanuel e, ultimo in ordine di tempo, Al Di Meola.

A fare da apripista a questo nuovo lavoro è il singolo Resistere il cui video - diretto da Domenico Fuggiano e Nicolò Novali e girato a Civita di Bagnoregio, splendido borgo del viterbese, candidato a diventare Patrimonio Mondiale dell'Umanità dell'Unesco – è già visibile al link: https://youtu.be/FNq2s55OhOE



"Resistere è l’imperativo che ci guida, soprattutto in questo periodo così difficile. Vuole essere uno sprone positivo a tenere duro" è il commento di Dodi Battaglia riguardo al nuovo brano.
L’album si compone di dieci canzoni, tre brani strumentali e una bonus track, che ben esprimono la nuova direzione artistica intrapresa dal compositore ed interprete bolognese e già anticipata dai brani One Sky,
 realizzato insieme al leggendario chitarrista americano Al Di Meola (di cui abbiamo già parlato recentemente qui su L'Isola, vedi articolo), Il coraggio di vincereUna storia al presente, importanti tasselli che aprono la nuova fase artistica, che vede Battaglia per la prima volta dal "fatidico" 2016 mettersi alla prova da solo oltre che musicalmente, anche come coautore di quasi tutti i testi.

"La copertina di Inno alla Musica accoglie il fuoco, simbolo della bruciante passione che provo per la chitarra elettrica e la musica" spiega lo stesso Battaglia dalle pagine del suo sito ufficiale, identificando in quella immagine anche un omaggio a Jimi Hendrix che nel 1967 bruciò la propria Fender Stratocaster in una specie di "atto sacrificale".

Il disco esce in due versioni, ben curate e piuttosto accattivanti per i fan dell'artista: la versione CD è contenuta in un cofanetto cartonato insieme a un libro fotografico di 64 pagine con testi e foto, mentre la versione in vinile, è composta di 2 vinili 33 giri 180 gr. di colore nero, cofanetto cartonato, e libro fotografico di 32 pagine con testi e foto.

Questa la tracklist dell'album: Il coraggio di vincere, Resistere, Un film da festival, I love you disperato, Quasi un miracolo, Una storia al presente, Maledetto il destino, Lisbona, Festa, Inno alla musica, One sky (Feat. Al Di Meola), Sincerity, Primavera a New York, Fire (Feat. Alexandra Greene) (bonus track).

(foto dalla pagina facebook dell'artista)

 

https://www.facebook.com/dodibattagliaofficial
https://open.spotify.com/artist/4nl745l38APYGE5fdc1EUw?si=qE830TaRRO-06TxVur0maQ&nd=1
https://twitter.com/dodibatt
https://www.instagram.com/dodibattaglia/
https://www.youtube.com/channel/UCZPMCygm0d7bQaVpMVNHZLA

www.azzurramusic.it
www.dodibattaglia.com


Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento