ultime notizie

“Whisky Facile”: il disco di Carotone ...

Il 23 novembre ricorrevano i 100 anni dalla nascita di Ferdinando ‘Fred’ Buscaglione, un grande della storia della canzone d’autore italiana, uno tra i primi a schernire e giocare ...

Lorenzo Arabia

Ivan Graziani, Viaggi e intemperie

È difficile trovare una spiegazione razionale ed adeguata, ma è indubbio che un grande cantautore e chitarrista come Ivan Graziani, ad oggi, non sia stato sufficientemente ricordato ed omaggiato. Anche la letteratura a lui dedicata era davvero minima. Ad ovviare a questa mancanza è intervenuto un fan, Lorenzo Arabia, già coautore con Gianluca Morozzi di Le radici e le ali/ La storia dei Gang, un positivo libro dedicato all’inossidabile gruppo marchigiano. Lorenzo del fan ha mostrato solo le prerogative positive, l’entusiasmo, la voglia di scoprire e far ricordare, e ha saputo, dimostrando innegabili doti e intelligenza, non essere celebrativo a prescindere, e in nessun modo ossequioso. Quello che si legge su Viaggi e intemperie è quindi il vero Ivan Graziani, non solo il cantautore, chitarrista e artista. Ad emergere è anche, e forse soprattutto, l’uomo, con la sua semplicità e disponibilità e con le peculiari sfaccettature del suo carattere.

Viene analizzata in modo oggettivo tutta la carriera del compianto Ivan, inframmezzando ricordi e pensieri dettati da familiari, musicisti, amici, collaboratori che con lui hanno diviso momenti fondamentali della propria vita con sue citazioni recuperate da vecchie interviste. Non mancano parti più discorsive, redatte da Lorenzo Arabia, che fanno da raccordo e da guida contribuendo a rendere più scorrevole la lettura, valorizzata anche dall’analisi completa di ogni album. Molto ricco è anche il corredo fotografico completo e originale. Ivan Graziani è stato forse il più musicista dei cantautori nostrani, nel verso senso del termine. Avrebbe potuto essere tranquillamente il chitarrista di un grande gruppo rock, ma ha scelto, dopo ottime esperienze come turnista, di convogliare le sue doti con la sei corde nell’ambito delle sue canzoni.

Bella anche l’idea di inserire una galleria discografica, comprendente tutte le copertine dei suoi 45 giri, LP e CD ed una sezione fotografica dedicata alle principali chitarre usate nel corso della sua carriera. A dare un senso di continuità a questo esauriente ed interessante progetto contribuisce aver posto alla fine una sezione dedicata al Premio Pigro e al Viaggi e Intemperie Tour che vede protagonisti i figli di Ivan, Tommaso (batteria) e Filippo (voce e chitarra) con due membri originali della band anni ’90 del loro padre, Beppe “Bip” Gismondi (chitarra) e Carlo Simonari (tastiere, chitarra acustica). La formazione è completata dal bassista Marco Battistini, da molti anni nei Carnera, il gruppo dei fratelli Graziani.

È interessante anche il DVD allegato contenente un video di una canzone dal vivo, un videoclip, due rare registrazioni audio una serie di disegni che testimoniano la valenza di Ivan Graziani anche come disegnatore, e il trailer del film Italian Boys dove recitava al fianco di Umberto Smaila, Franco Oppini e Andrea Mingardi. Viaggi e intemperie è un libro imperdibile ed esaustivo sotto tutti i punti di vista e finalmente rende il giusto tributo ad Ivan Graziani.

Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Artista: Lorenzo Arabia
  • Editore: Minerva Edizioni
  • Pagine: 348
  • Anno: 2011
  • Prezzo: 25.00 €
  • ISBN: 9788873813736

Altri articoli di Stefano Tognoni