ultime notizie

Arte, cultura e sport al SOCIAL ...

Inclusione e cultura insieme per combattere il disagio sociale. Dal 13 al 16 giugno prende il via la prima edizione di un Festival speciale, il Social Tour Guidonia Montecelio. Non ...

1977, il nuovo singolo di Filippo Andreani

di Emanuele Ronchi

È un titolo estremamente evocativo quello che ha scelto il cantautore comasco Filippo Andreani per il suo nuovo singolo, 1977,  uscito da pochi giorni sulle piattaforme digitali.

Quell’anno ha visto non solo esplodere l’ultimo movimento di massa del ‘900, che caratterizza gran parte del video del brano (https://www.youtube.com/watch?v=orQgkFsUvqo ), ma anche la nascita del Punk ed ha assistito ai primi vagiti di Filippo.

Avvocato mancato, appassionato di calcio, mondo a cui ha dedicato parecchie delle sue canzoni, autore dei brani del gruppo punk Atarassia Gröp fin dal 1993, così ci racconta questo suo ultimo singolo: “… due colpi di basso e poi altri due e poi iniziò un giro ipnotico rotto da un urlo sgraziato. Era Emilia Paranoica dei CCCP, era il 1993 e io mi ero innamorato. Da quel giorno l’ho sempre tenuta per mano. Ora le ho scritto una canzone d’amore, alla musica punk, abbiamo lo stesso cuore e la stessa età."

E infatti, quarantasei anni dopo, dà ancora del tu al Punk, tra citazioni di storia del Punk italiano (Teste Vuote Ossa Rotte, mitica fanzine dell’epoca) e dei Clash (abbiam le guardie alle spalle), anche se con la coscienza di quanto - da allora - sia cambiato il mondo (Come siamo cambiati, dove ci siamo persi) e come, malgrado tutto, si continui lo stesso a cercare quello spirito (“cattiva compagnia, sei nata fuorilegge, amica mia”).

Sono con lui Davide Lasala (Chitarra Acustica), Gimmy Pirro (Chitarra Elettrica), Massimo Scoca (Basso) e Marco Castiglioni (Batteria). Il singolo è uscito per Ammonia Records con distribuzione The Orchard.

Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento